La soluzione della videosorveglianza completamente digitale basata su IP richiede l’impiego di telecamere IP e registratori di rete NVR (Network Video Recorder) garantendo risoluzioni molto elevate di norma molto superiori ai sistemi analogici o AHD.
I sistemi di rete IP infatti trovano largo impiego nelle applicazioni professionali ad altissima risoluzione, laddove il problema di storage viene risolto grazie alla possibilità di installare diversi dispositivi di archiviazione normalmente necessari per gestire quantità di flussi video generalemente molto elevati. La differenza sostanziale tra i sistemi IP e quelli analogici infatti è quella di poter utilizzare risoluzioni molto più elevate rispetto alle tradizionali tecnologie analogiche tuttavia con lo svantaggio di dover disporre di strutture di rete e di immagazzinamento dati importanti per poter gestire l'enorme quantità di dati in gioco.

La videosorveglianza IP è molto utilizzata nella applicazioni wifi sia in ambito domestico (connessione tramite la rete wifi casalinga) sia in ambito istituzionale e industriali dove la trasmissione wifi dei segnali viseo viene approcciata tramite ponti radio professionali ad alta frequenza, in grado di consentire la trasmissione delle immagini anche a diverse decine di kilometri.

A differenza dei normali DVR questi videoregistratori non sono dotati di connettori BNC per l’ingresso di segnali video dal momento che tale segnale è trasmesso direttamente attraverso la connessione di rete wi-fi o LAN via cavo.
Alcuni NVR possono essere dotati di circuito di alimentazione PoE per cui con varie prese ethernet a bordo in grado di alimentare direttamente le telecamere, oppure di una sola connessione LAN per connettere il tutto in rete tramite switch.

L’NVR, al contrario dei DVR che comprimono i dati video su HD, opera direttamente in rete in modo tale che gli stream video registrati vengano codificati già a livello di telecamera consentendo di ottimizzare ulteriormente lo spazio su disco,inoltre il videoregistratore di rete offre una tutela maggiore dei dati, grazie alla sua possibilità di salvare in modo automatizzato i file video, anche in remoto o su cloud (modalità mirror - duplicazione dei video in altri NVR collegati alla stessa rete IP).

Se si dispone già di una infrastruttura di rete i costi di installazione vengono abbassati in modo deciso, inoltre un ulteriore vantaggio della rete è legato alla possibilità di implementare facilmente logiche intelligenti.
Il sistema di videosorveglianza IP è l’unico che permette di inserire software di analisi video ad esempio per il riconoscimento facciale, di targhe o altri dettagli e di gestire telecamere motorizzate,di consentire trasmissioni wireless anche a distanze di Km tramite ponti radio dedicati.
Bisogna inoltre considerare che l’analisi fatta a bordo delle telecamere garantisce risultati più accurati perché effettuata direttamente sui file sorgente che possiedono una qualità decisamente superiore rispetto alle immagini acquisite successivamente dal tradizionale DVR. 

Per migliorare il nostro servizio utilizziamo dei cookie. Leggi di più
Procedendo con la navigazione, confermi ed accetti l'uso dei cookie: OK